Morto vicino discoteca per sedare lite

Sarebbe morto nel tentativo di sedare una lite tra due amici Manuel Cantisano, 28 anni, trovato in fin di vita vicino a una discoteca e poi morto in ospedale la notte scorsa a Gallarate (Varese). Per ricostruire l'accaduto sono al lavoro i carabinieri del comando provinciale di Varese. A quanto si è appreso il 28enne potrebbe aver picchiato la testa dopo essere stato spinto da uno dei suoi amici coinvolti nel litigio, iniziato fuori da una discoteca di Castelletto Ticino (Novara) e poi proseguito - dopo un trasferimento in auto - per strada a Vergiate (Varese). Tutti i giovani coinvolti sarebbero già stati identificati. La lite sarebbe nata per futili motivi, forse per una battuta non gradita ad una delle ragazze presenti. I carabinieri stanno cercando di accertare se, dopo essere stato spinto, il 28enne abbia riportato un trauma alla testa che ne avrebbe poi causato la morte o se, successivamente, nel tentativo di fuggire dal luogo della lite, uno dei suoi amici lo abbia travolto con l'auto.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Falmenta

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...